//GENNAIO – LUGLIO 2018
GENNAIO – LUGLIO 20182018-09-30T06:54:23+00:00

Marzo 2018

Milano, giovedì 8 Marzo 2018
Tempo di Libri, Fieramilanocity, sala Brown 1, ore 17

“Icone. Pensare per immagini”
Presentazione del libro:
Croce e Resurrezione, di 
Gabriella Caramore e Maurizio Ciampa, il Mulino 2018.
Intervengono Enzo Bianchi e Massimo Cacciari

Milano – domenica 11 marzo 2018
Auditorium San Fedele, via Ulrico Hoepli 3/b, ore 9,30-12,30

Partecipazione al Convegno: “Paolo De Benedetti alle prese con Dio”
Gesù: il rabbi ebreo morto in croce” Gabriella Caramore e Piero Stefani v. Biblia e Sefer

Milano, giovedì 22 marzo 2018
Scuola Germanica di Milano, via Legnano 24, ore 8,30-10,30

“La vita non è il male” racconto per voci e musica
di Gabriella Caramore e Maurizio Ciampa
Con la partecipazione dei ragazzi e ragazze delle classi del liceo tedesco di Milano.
Introduce il prof. Davide Assael

Aprile 2018

Pisa giovedì 12 aprile 2018
Scuola Normale Superiore, Sala Azzurra, ore 9,00 – 13,00

Partecipazione al Convegno “Simone Weil: filosofia e nuove istituzioni per l’Europa”. 11-12 aprile.
Comitato scientifico Roberto Esposito, Rita Fulco, Tommaso Greco.

Pisa, giovedì 12 Aprile 2018, ore 18

Libreria la Feltrinelli, corso Italia, 50

Presentazione del libro Croce e resurrezione

di Gabriella Caramore e Maurizio Ciampa, il Mulino 2018.

Dialoga con gli autori Rita Fulco.

Martedì 24 Aprile, ore 22,20 circa

Radiotre Suite “Croce e resurrezione”

con Oreste Bossini, Gabriella Caramore, Maurizio Ciampa.

Maggio 2018

Pordenone, giovedì 3 Maggio 2018, ore 21

Associazione Aladura – Biblioteca Civica, Sala Degan

Presentazione del libro Croce e resurrezione

di Gabriella Caramore e Maurizio Ciampa, il Mulino 2018.

Torino giovedì 10 maggio 2018, ore 17,30

Salone Internazionale del Libro

Presentazione del libro Croce e Resurrezione, Il Mulino 2018

con Carlo Ossola e Gustavo Zagrebelsky

Torino venerdì 11 maggio 2018, ore 17,30

Salone Internazionale del Libro

Presentazione del libro di autori vari “Maria, il culto da Oriente a Occidente”, Treccani

Con Carlo Ossola

Vicenza, Venerdì 25 maggio 2018, ore 18,00

Festival Biblico, Loggia del Capitaniato, Piazza dei Signori

Presentazione del libro Croce e Resurrezione, Il Mulino 2018

Introduce Giovanni Ferrò

Giugno 2018

I Martedì di San Domenico
Serate nel Chiostro

Martedì 19 giugno 2018
Chiostro di San Domenico, Bologna
“Pensare per immagini: croce e resurrezione”
Con Massimo Cacciari, Gabriella Caramore, Maurizio Ciampa

Luglio 2018

Radio3
Martedì 17 luglio ore 21.30 circa

Radio3 Suite: Un poeta contro il mondo

Gabriella Caramore con Oreste Bossini sul poeta ungherese Endre Ady, di cui è uscita recentemente una raccolta di Poesie, per Marsilio editore, curata da Gabriella Caramore, con la traduzione di Vera Gheno.

Riccione (provincia di Rimini)
Sabato 21 luglio

Sala Africa (www.gesuredentore.it) ore 21
Limes Rimini Club con Punto Giovane di Riccione (facebook.com limesclubrimini)

Gabriella Caramore e Maurizio Ciampa: “Croce e resurrezione nel tempo del disincanto. Un percorso attraverso le immagini

Santuario di Oropa – Oropa (Biella)
25 / 31 luglio

VIVERE E’ INTERPRETARE

Dott.ssa G. CARAMORE – M° M. GUIDETTI – M° G. TESINI

Vivere consapevolmente comporta un continuo lavoro di interpretazione: occorre conoscere il contesto in cui ci si muove, occorre orientarsi, scegliere, decidere, cercare soluzioni nuove. E questo in qualunque ambito della “vita activa”: sia nell’arte dello stare al mondo, in cui è necessario continuamente ridefinire le regole della convivenza, che nell’interpretazione di un qualunque testo o di un qualunque evento quotidiano, dove ciascuno di noi è tenuto a farsi tramite di un sapere acquisito nei secoli e delle nuove esigenze che i tempi impongono.
Questo è vero tanto più oggi, quando la proliferazione dei significati può stordire con il suo rumore di fondo, e quando la libertà individuale va soppesata nei suoi rischi e nelle sue responsabilità. In due ambiti, in particolare, il ruolo dell’interpretazione risulta pregnante: in quello musicale, dove sta all’interprete ridare vita a uno spartito che si presenta senza suono, e nell’ambito delle Scritture, dove occorre rianimare significati spenti e troppo codificati.
Il corso si svolgerà su questo doppio binario, lavorando da un lato su brani di Ludwig van Beethoven, Robert Schumann, Johannes Brahms, César Franck, e dall’altro su brani delle Scritture che oggi esigono una lettura fedele e ardita al tempo stesso. Mettendo continuamente in questione – e sarà inevitabile sconfinare anche in altre modalità linguistiche – le responsabilità dell’interpretazione e le sue capacità di verità.